Ilicic, ceduto alla Fiorentina

Ambra Drago

Ilicic, ceduto alla Fiorentina

- giovedì 25 Luglio 2013 - 09:10
Ilicic, ceduto alla Fiorentina

Al di là dell’ultima operazione,  in casa rosanero, il mercato continua a essere in fermento

 

Di Ambra Drago 

Adesso è ufficiale: finisce la telenovela  di Josip Ilicic, classe 88 che, con la maglia rosanero, ha conquistato in questo campionato 32 presenze e 11 goal tra campionato e Coppa Italia. Il calciatore lascia, così, la società rosanero per approdare a Firenze.

ACF Fiorentina e U.S. Città di Palermo annunciano, infatti, di aver raggiunto un accordo per il trasferimento in viola a titolo definitivo dell’atleta. Accordo, naturalmente, subordinato alla firma del contratto economico da parte del giocatore. Intanto, sul fronte degli acquisti in questi giorni, segnaliamo l’arrivo del difensore Claudio Terzi, ex Siena, che si è unito al gruppo rosanero che attualmente si trova in ritiro a St. Lambrecht.

“I miei propositi? – dice Terzi durante la sua presentazione –  Non vedo l’ora di iniziare e dare il mio apporto alla squadra. Spero di partire bene in questo campionato e recuperare il tempo perduto. Chi conosco? – prosegue –  Troianiello ha giocato con me al Siena e Di Gennaro, col quale abbiamo condiviso un’esperienza al Bologna. Sono due ottimi giocatori e due brave persone. Spero di conoscere tutti gli altri prima possibile. Ci sono tanti giocatori che apprezzo molto, come Dybala, Barreto ed Hernandez. Nell’anno della promozione in A, sia a Bologna sia a Siena, ho vinto il campionato di B e mi sono confermato in A. La retrocessione non mi pesa – conclude – spero di ripetermi a Palermo”.

Ma in casa rosanero arriva anche una buona notizia. In attesa di conoscere il suo futuro, ossia se rimanere per un’ altra stagione in rosanero oppure approdare in altri lidi (Napoli, Roma  o nel Qatar, vista l’offerta di circa 15 milioni di euro formulata dall’Al Rayyan), Abel Hernandez, rientra,  dopo  aver disputato la Confederation Cup. Il giocatore uruguaiano ha, infatti, usufruito di qualche giorno di riposo e ha già raggiunto i  compagni in Austria.

In attesa delle altre mosse di mercato del club rosanero, c’è un punto di riferimento per questa squadra e si chiama Edgar Barreto, pronto a indossare la fascia di capitano, dopo l’era Miccoli.

Compito non facile, ma al quale il centrocampista paraguaiano non intende sottrarsi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta