Castelli del Ducato: l’auspicio di potersi incontrare presto

Redazione

Castelli del Ducato: l’auspicio di potersi incontrare presto

- giovedì 19 Marzo 2020 - 07:00
Castelli del Ducato: l’auspicio di potersi incontrare presto

Gli eventi sono in programma con il desiderio e l'augurio di fare futuro...con la piena consapevolezza delle criticità odierne.

Custodi di storia e arte, custodi di vita e meraviglia: questo sono i castelli. “Speriamo con la bella stagione dall’11 aprile per Pasqua e fino al 31 maggio, e poi ancora di più d’estate, possano riprendere gradualmente le iniziative, gli eventi e le visite guidate nel circuito dei Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli con itinerari verso Reggio Emilia e Cremona – annuncia il Presidente Orazio Zanardi Landi – Adesso è importante restare a casa e restarci finché le istituzioni ci diranno di farlo. Il nostro comunicare le proposte en plein air dei mesi a venire è da prendere come un segno di fiducia nel futuro e gesto di speranza, nel pieno di rispetto dei decreti che il nostro circuito turistico-culturale sta rispettando al 100%. Ma anche nel pieno rispetto di chi oggi sta lavorando strenuamente per garantirci quel futuro, negli ospedali, nel mondo della sanità, nella protezione civile e nelle istituzioni”.

Castell’Arquato

Sperando nell’estate

“Per maggio e l’estate proviamo a tenere vivi sogni – aggiunge Zanardi Landi -, desideri e propositività: puntiamo a rafforzare ancora di più il legame tra manieri e outdoor, rocche e giardini, borghi storici e monumenti in particolare. Per famiglie con bambini che hanno bisogno di ritrovare, nella realtà e nell’immaginario di un Castello che protegge, difende e custodisce, serenità, forza e coraggio. Per giovani e adulti che scoprendo o riscoprendo straordinari luoghi d’arte, tengono vivi i sogni e l’orgoglio della grande bellezza in Italia. Pensiamo che possa fare bene allo spirito delle persone leggere e sognare alcune idee – adesso solo da segnare in agenda – per vedere poi se saranno realizzabili per trascorrere gite in zone bellissime dove la tipica cucina con prodotti DOP, paste ripiene, salumi sopraffini e vini ottimi ritempra lo spirito. Per venire da noi, se e quando si potrà, basterà una telefonata o una e-mail come avete sempre fatto!>>.

MAGGIO 2020 – Anteprima

Castello di Gropparello

Al Castello di Gropparello (PC) domenica 10 maggio tutti al Mercato Medievale, si rivivono ere esperienze di artigianato storico e i bambini potranno essere arruolato dal Re per difendere il Regno in un grande gioco. La giornata comprende anche la visita al castello e il Parco delle Fiabe. Ogni domenica di maggio, è attivo dalle 10:00 alle 17:00 (ultimo ingresso ore 14:00) lo straordinario Parco delle Fiabe. La Rocca Viscontea di Castell’Arquato (PC) organizza Kid Pass Day domenica 10 maggio, con giochi di abilità e di intelletto per perfetti cavalieri della Rocca Viscontea.

Un vero titolo feudale

Solo chi supererà tutte le prove e dimostrerà di avere ampie conoscenze degli usi e costumi medievali verrà insignito del titolo feudale. Sempre a Castell’Arquato sabato 16 maggio alle 21 per la Notte dei Musei tour notturno nel borgo e nei musei alla ricerca di anomalie e eventi paranormali con gli esperti di E.P.A.S(European Paranormal Activity Society). Una serata insolita, alla ricerca di anomalie elettromagnetiche e di strani campi di forza, nei vicoli del Borgo, nella Rocca Viscontea e nel Museo Geologico. Durata complessiva: 1 ora e 30 minuti circa. 

In esposizione i ricordi di famiglia

Fino al 3 maggio il Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (PR) sulle colline in fiore di Salsomaggiore Terme propone Ricordi di Famiglia, una straordinaria esposizione di preziosi oggetti, antichi documenti e fotografie appartenuti alla famiglia della Marchesa Maria Luisa Pallavicino, con l’apertura straordinaria di alcune sale. Al Castello di Rivalta (PC) in un borgo incantato, in un castello magico, venerdì 1 maggio Forchetta la maghetta ha bisogno dell’aiuto di tutti i bimbi per rimediare ai suoi pasticci in Magie e PeripezieFino a fine maggio per gli adulti mostra di vedute ottiche e “Attorno a Goya in Italia. Paolo Borroni e gli altri. Gli anni del cambiamento”, che consentiranno di ammirare stanze solitamente non visitabili.

Castello di Rivalta

Domenica 17 Maggio, alle 16, il Castello di Rivalta (PC) aderisce ad Ambasciatori del Territorio, visita guidata con il Conte Orazio Zanardi Landi Presidente dei Castelli del Ducato e proprietario del maniero. L’ospite sei tu in un territorio autentico. L’iniziativa fa parte del nuovo progetto dell’Associazione Castelli del Ducato dal titolo “Ambasciatori del Territorio”: un format con il patrocinio di Parma 2020 Capitale della Cultura Italiana ed il contributo di Fondazione Cariparma e Destinazione Turistica Emilia PTPL. Attorno alla Rocca Sanvitale di Fontanellato (PR)domenica 17 maggio, torna il Mercatino dell’Antiquariato dalle 8 alle 18,30 circa, in un contesto storico e artistico di rara e suggestiva bellezza. Maggio è un mese in cui è tradizione visitare Fontanellato, in provincia di Parma: non solo per ammirare i meravigliosi arredi nelle sale della Rocca Sanvitale e l’Affresco del Parmigianino ma anche per vedere lo Stendardo della Beata Vergine del Rosario esposto nel castello, stupirsi all’interno della Camera Ottica nel maniero e entrare nel Santuario della Beata Vergine del Rosario.

Ospiti del Conte von Holstein

Al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (PR) il Conte René von Holstein figlio della Marchesa Maria Luisa Pallavicino apre personalmente le porte della dimora fondata dai suoi avi per una visita specialedomenica 24 maggio alle 11.30 nel progetto “Ambasciatori del Territorio” un format dei Castelli del Ducato con il patrocinio di Parma 2020 Capitale della Cultura Italiana ed il contributo di Fondazione Cariparma e Destinazione Turistica Emilia PTPL. E’ previsto un aperitivo finale.

San Secondo

Ancora attorno alla Rocca Sanvitale di Fontanellato (PR) domenica 24 maggioRocca e Natura mostra mercato con hobbisti, maestri dell’ingegno, espositori di handmade e artigianato artistico, prodotti naturali e bio. Al Castello di Bianello (RE) il castello si racconta,vVisite speciali con figuranti in costume Matilde di Canossa, le dame, i cavalieri, gli artigiani del borgo raccontano chi ha abitato questo castello con aneddoti, ricordi e scene di vita vissuta, sabato 30 maggio e domenica 31 maggio. L’iniziativa fa parte del nuovo progetto dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli dal titolo “Ambasciatori del Territorio”: un format con il patrocinio di Parma 2020 Capitale della Cultura Italiana ed il contributo di Fondazione Cariparma e Destinazione Turistica Emilia PTPL.

Anche uno spettacolo in notturna

Alla Rocca dei Rossi di San Secondo (PR) sabato 30 maggio alle 21.30, c’è Ambasciatori del Territorio – Arte e suggestioni in Rocca, visita spettacolo notturna per ammirare la superba arte rinascimentale e per conoscere la grande storia di San Secondo. L’Ambasciatore del Territorio per San Secondo Parmense è lo storico Pier Luigi Poldi Allaj. L’ospite sei tu in un territorio autentico. L’iniziativa fa parte del progetto dell’Associazione Castelli del Ducato, format con il patrocinio di Parma 2020 Capitale della Cultura Italiana ed il contributo di Fondazione Cariparma e Destinazione Turistica Emilia PTPL. info@castellidelducato.it

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta