Alla ricerca di sport insoliti in Sicilia

Redazione

Alla ricerca di sport insoliti in Sicilia

- venerdì 07 Agosto 2020 - 07:00
Alla ricerca di sport insoliti in Sicilia

Nonostante la storia recente nell’ambito dello sport, la Sicilia offre numerose opportunità di praticare sport insoliti in Sicilia, oggi molto gettonati

Lo sport in Sicilia si sviluppa soltanto intorno al secondo dopoguerra, anche se tra le due guerre molte società siciliane si sono distinte nelle maggiori serie nazionali di molte discipline.

Molte attività, però, rimangono sconosciute o poco praticate. Eppure l’Isola, sotto il profilo morfologico, rimane uno tra i territori che maggiormente si prestano alla pratica di alcuni sport.

La Sicilia ha più di 1000 km di costa dove praticare, per esempio, surf, windsurf, snorkeling, kitesurf e immersioni alla scoperta di fantastici fondali.
Inoltre, sull’Etna e sulle vallate attorno, è possibile praticare tour in quaid, passeggiate a cavallo, mountain bike, escursioni.

Sport estremi tra gli sport insoliti


Esistono spazi anche per gli sport estremi come lanci in paracadute e lanci in caduta libera. Entrando più nel dettaglio di queste attività, possiamo dire che su quasi tutte le scogliere della Sicilia è possibile praticare il climbig. E’ possibile praticarlo a Palermo, Taormina, Ragusa, Siracusa e San Vito lo Capo, dove si svolge il Climbing festival, una manifestazione di carattere internazionale  che si svolge in autunno.

Golf

Per gli appassionati del golf, invece, la Sicilia offre una vasta scelta di Golf club, dove ci si può allenare e rilassarsi.
Tra i posti più ambiti per gli amanti di questo sport, il versante settentrionale dell’Etna, le Madonie.

Non parliamo, poi, delle immersioni. L’area settentrionale e la costa orientale della Sicilia sono le zone ideali per praticare sub e snorkeling. Tuttavia, anche le isole minori come Ustica e Lampedusa sono meta di numerosi turisti che desiderano esplorare i fondali marini. In particolar modo l’isola di Ustica è considerata unica, grazie ai fondali protetti.
Molto belle sono anche le isole Egadi e le  Eolie.

Barca a vela

La Sicilia, sempre con le sue splendide isole Eolie, Egadi, Pelagie, Ustica e Pantelleria è una destinazione unica per gli appassionati di barca a vela. Numerose sono le compagnie che affittano e organizzano percorsi in barca a vela o in catamarano. Un’altra opportunità per praticare sport insoliti in Sicilia.


Windsurf e kite surf

Il windsurf e kite surf prima rientravano tra gli sport insoliti in Siclia per lo più praticati nella costa meridionale e quella occidentale della Sicilia, dove il vento soffia costantemente. Le mete più ambite sono: San Vito Lo Capo, Favignana, Torre Granitola, Triscina, Torre di Gaffe, Capo Passero, Marsala e Mozia.
Praticato quasi ovunque e amato anche dai siciliani, la passeggiata in mountain bike nell’Isola può essere praticata su strade secondarie poco trafficate, come strade di campagna e boschi. I percorsi sull’Etna, sulle Madonie, sui Nebrodi, sui Peloritani sono quelli più impegnativi. Per i bikers un viaggio itinerante con forte impatto ambientale è quello che conduce alla dorsale peloritana, dal quale si può ammirare l’altopiano della Calabria. Un itinerario con un attrattiva irrinunciabile.

Parapendio

La Sicilia offre delle opportunità pure agli amanti del brivido. Così, gli sport insoliti in Sicilia diventano meno insoliti. Provare parapendio dalle alte catene montuose del nord, in particolare dai Nebrodi e dall’entroterra di Palermo (come in Piana degli Albanesi, San Cipirrello e Gibilrossa), o dalle montagne limitrofe a Taormina, o volare sull’ incantevole coste di San Vito lo Capo non ha paragoni sono esperienze davvero uniche
Belle possibilità anche per le escursioni a cavallo, generalmente organizzate dagli agriturismi dell’isola. L’escursione a cavallo rappresenta il modo migliore per attraversare le bellezze paesaggistiche.

Sport invernali

Anche gli ‘insoliti’ per noi, sport invernali sono praticati per lo più sull’Etna, sui Nebrodi e sulle Madonie; di qualità sono i centri sportivi presenti.


Birdwatching

Gli appassionati di birdwatching troveranno splendide per praticare questa attività le aree naturali  come il Parco dell’Etna. Un altro luogo da visitare è la Riserva Naturale Pantani di Vendicari, a sud di Siracusa. Anche la Riserva di Monte Pellegrino, a ovest di Palermo, e il Bosco di Ficuzza, nell’entroterra a sud di Palermo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta