Pasqua in Sicilia? Sì, anche se virtuale

Redazione

Pasqua in Sicilia? Sì, anche se virtuale

- giovedì 25 Marzo 2021 - 07:14
Pasqua in Sicilia? Sì, anche se virtuale

La pandemia, ancora una volta, limita le nostre libertà di spostamento e ci costringe a fruire solo virtualmente, di tradizioni e bellezze architettoniche e naturali. Così accade che la Pasqua si possa vivere, con i suoi riti e celebrazioni, anche dal salotto di casa, davanti allo schermo di un pc.

Si avvicina la Pasqua ma i riti della Settimana Santa Siciliana, a causa della pandemia in corso, molto probabilmente non avranno corso. A sopperire ci pensa la startup uno@uno lancia l’iniziativa #ViciniMedi@ticamente  una straordinaria occasione per poter fruire on line i riti Pasquali Siciliani attraverso contenuti multimediali pubblicati su Taste&Win.

Decine di filmati e centinaia di fotografie sono state messe a disposizione gratuitamente su internet https://www.tasteandwin.eu/settimana-santa/   e raccontano i principali  eventi Pasquali siciliani, dai Giudei di Sanfratello, alla Pasqua ortodossa di Piana degli Albanesi, ai Misteri di Trapani,  alle celebrazioni della Settimana Santa a Caltanissetta, la spiritualità si mescola con la tradizione e con il folclore, in un insieme unico al mondo.

La Pro Loco  di Caltanissetta, Zarabazà, uno@uno, la Pro Loco di Enna,  il Distretto Turistico Valle dei Templi, KaraSicilia, Obiettivo Benessere e il Laboratorio Verde di Caltanissetta di FareAmbiente quindi continuano a promuovere il territorio e, nell’era del tutto a distanza, attraverso Internet, ecco un contributo che mette nelle condizioni di visionare “mediaticamente” tutte le manifestazioni della Pasqua in Sicilia.

Ogni singola foto, testo colorato, link pubblicato su https://www.tasteandwin.eu/settimana-santa/  vi da di possibilità di “navigare” viaggiare tra i riti della Settimana Santa del Centro Sicilia con  filmati monotematici di approfondimento e  foto da condividere con amici e parenti vicini e lontani.
Oltre alla condivisione sui social uno@uno da la possibilità di scaricare gratuitamente il video documentario, il fumetto e la guida del tour:

1)               https://drive.google.com/file/d/1GUu-YlTp6u62deZPKY8XoLvFYVQXllfU/view?usp=sharing video documentario “La settimana Santa a Caltanissetta”

2)               https://www.tasteandwin.eu/wp-content/uploads/2020/04/Fumetto-Settimana-Santa-1.pdf Fumetto “La settimana Santa a Caltanissetta”

3)               https://www.tasteandwin.eu/wp-content/uploads/2020/04/Tour-Paqua-TasteWin-1.pdf  guida Pasqua in Sicilia

Lo scorso anno quando speravamo che la pandemia finisse in breve tempo, con Taste&Win erano stati sorteggiati 32 soggiorni in Sicilia che ancora una volta si è stati costretti a differire e pertanto la scadenza per prenotarsi non sarà più  settembre 2021, ma ci si potrà prenotare sino a dicembre 2022 in modo tale da godersi in piena sicurezza psicologica il soggiorno vinto con #AdessoRestoaCasa.
Con questa nuova iniziativa si vuole far rivivere e conoscere i suggestivi riti della Settimana Santa, un invito virtuale a visualizzare e condividere e scaricare gratuitamente i materiali pubblicati su “#ViciniMedi@ticamente“ in attesa di potervi abbracciare dal vivo.
 

L’augurio è che ci si possa dare appuntamento a Pasqua 2022, che l’anno prossimo ci vedrà liberi di potere godere di viaggi che proponiamo di fare, con spirito “Green”, utilizzando anche il treno.

Con l’apertura della nuova stazione  ferroviaria di Fontanarossa, si potrà già dall’aeroporto raggiungere Enna, Caltanissetta ed Agrigento.
L’Isola aspetta i visitatori non solo per partecipare ai riti della Settimana Santa del centro Sicilia, dove si respirerà un misto tra spirito religioso e popolare, ma anche per apprezzare città come Caltanissetta, Enna ed Agrigento che con i loro monumenti e la loro storia, stupiranno.

A Enna, il capoluogo di provincia più alto d’Italia, sui monti Erei a quasi mille metri di quota, che domina il territorio insulare, si potranno  osservare i suoi balconi naturali, le torri delle chiese, le architetture di epoca medievale. Dagli scorci delle piazze è possibile apprezzare panorami unici al mondo, tipici dell’entroterra siciliano. Con il suo Castello di Lombardia che si erge maestoso sul monte,   prima importante santuario di Demetra -Cerere in epoca greco-romana e dopo cittadella militare prima dell’avvento degli Arabi in Sicilia,

Enna mette in bella mostra gli antichi palazzi nobiliari e numerose chiese tra le quali spicca per storia il Duomo la cui costruzione risale al XIV secolo. Si respira aria pulita e si può godere l’ ottimo cibo della tradizione locale. Tra i prodotti più richiesti il tipico pecorino “piacentino ennese”, un formaggio tipicizzato con zafferano del territorio che gli conferisce il tipico colore giallo e un sapore unico.
Attraverso la Pro Loco Enna Proserpina, sita all’interno del Castello di Lombardia, è possibile organizzare la propria giornata in città, potendo godere delle bellezze del territorio sulla base delle proprie esigenze e dei propri interessi, grazie all’apporto dei volontari capaci di fornire le informazioni utili al visitatore.

Accomunata a Enna per la centralità Caltanissetta  e i suoi dintorni sono  una scoperta incantevole.
La città offre al visitatore un centro storico di tutto valore con palazzi nobiliari e una piazza che vede contrapposte due chiese: la Cattedrale e San Sebastiano, diverse architettonicamente ma di grande valore monumentale.

Caltanissetta è soprattutto tradizione e storia, infatti potrete immergervi nella cultura mineraria che ne ha segnato la storia oppure visitare i musei, per ritrovare le radici della città nella storia sicana attraverso i reperti ubicati al Museo Archeologico, e nella cultura arabo visitando il quartiere Angeli. A Palazzo Moncada, lo storico palazzo incompiuto che doveva essere la Reggia Moncadiana, si possono ammirare le opere del grande scultore Michele Tripisciano, visitabile grazie alla presenza della Pro Loco che vi guiderà raccontandovi la storia della città.

Con l’approssimarsi della Pasqua, si devono conoscere  i suggestivi riti della Settimana Santa nissena,  con la collaborazione ancora una volta di Uno@Uno, Taste&Win e Associazione Obiettivo Benessere,  pertanto l’invito è a visualizzare, condividere e scaricare gratuitamente i materiali pubblicati su Taste&Win .
Per maggiori informazioni e chiarimenti si può visitare la pagina Facebook di Taste&Win e della Pro Loco di Caltanissetta ed Enna.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta