Bookiply, start-up tedesca del turismo apre un ufficio a Catania

Redazione

Bookiply, start-up tedesca del turismo apre un ufficio a Catania

- giovedì 10 Marzo 2022 - 07:00

Il percorso di espansione in Italia del Gruppo Holidu, tramite la società controllata Bookiply, piattaforma per la prenotazione di case vacanza, passa per la regione Sicilia con l'apertura di una sede a Catania. Alla guida dell'ufficio locale Luciana D’Imprima, Area Lead Sicilia.

È Ragusa la provincia Siciliana che ha registrato il maggiore incremento di presenze turistiche negli ultimi anni e l’intera regione si conferma una delle mete preferite dai turisti che hanno deciso di spostarsi, malgrado la pandemia.

Il turismo interno, infatti, specificatamente quello congressuale e scolastico, sembrano essere la risorsa in grado di sopperire al calo di presenze straniere e dare una boccata di ossigeno a un settore che ha patito particolarmente le conseguenze dall’emergenza sanitaria.
Il trend moderatamente positivo del turismo in Sicilia vede i visitatori scegliere soprattutto case vacanza e B&B.

L’apertura di una nuova stagione e di nuove opportunità nel settore del turismo, dunque, è all’insegna di un’estate da record nel mercato delle case vacanza in Sicilia. I dati condivisi dalla piattaforma Bookiply (conosciuta in tutto il mondo per il suo motore di ricerca di case vacanza che conta già 30 milioni di utenti mensili e un portafoglio di oltre 15 milioni di case vacanza) segnano un trend marcatamente positivo.

Le ricerche per la Sicilia sono più che raddoppiate a febbraio 2022 rispetto a gennaio 2021. La regione, si classifica come seconda destinazione di viaggio italiana più popolare per l’estate 2022, con un boom di prenotazioni per l’estate 2022, che vede quasi la metà di tutte le case vacanza in Sicilia già prenotate. La richiesta media è quasi raddoppiata per le case vacanze in Sicilia: il volume delle prenotazioni ha mostrato una crescita del 57% dal 2019 al 2021, nonostante la pandemia e l’aumento medio dei prezzi (+31.90% nel 2022 rispetto al 2019).

Un’opportunità hi-tech

Un’opportunità cruciale per i proprietari di case vacanza italiani per accelerare la loro attività e la trasformazione digitale. Il gruppo Holidu, una delle aziende travel-tech in più rapida crescita a livello mondiale e specializzata nel mercato delle case vacanza (www.holidu.it), ha annunciato l’apertura di un nuovo ufficio della controllata Bookiply in Italia (www.bookiply.it) e la nomina di Luciana D’Imprima quale Area Lead Sicilia a sostegno della sua rapida espansione. Il nuovo ufficio in Sicilia, tra le destinazioni di viaggio più richieste al mondo, è una componente chiave nei piani di espansione di Bookiply.

Un’altra estate da record per le case vacanza siciliane

La pandemia sembra pian piano rallentare e i dati mostrano segnali promettenti per un’altra estate da record per il mercato delle case vacanza. Infatti, in Italia, ben il 57.5% delle prenotazioni effettuate nelle ultime tre settimane sono per l’estate 2022. La Sicilia si trova in condizioni particolarmente favorevoli: le ricerche su Holidu, che conta più di 30 milioni di utenti ogni mese, per le destinazioni in Sicilia sono aumentate di oltre il doppio in un solo anno.

Uno scorcio di Terrasini

“Se nel corso del 2020 le prenotazioni last-minute erano molto più rilevanti, oggi osserviamo un cambio di marcia tra i viaggiatori, i quali stanno riprendendo l’abitudine di prenotare le vacanze con largo anticipo” è il commento di Luciana D’Imprima di Bookiply. Infatti, il 38% delle case vacanza presenti in Sicilia sono state già prenotate per il mese di agosto 2022.

I viaggiatori spendono di più

Da quando è iniziata la pandemia, la domanda per le case vacanza ha mostrato un forte incremento, confermandosi la tipologia di alloggio preferita dai viaggiatori. Questo aumento della domanda ha avuto un effetto anche sui prezzi: infatti, il prezzo medio per una casa vacanza in Italia è aumentato del 27% (mediamente 168 Euro a notte per affittare nella prossima estate). In Sicilia c’è stato un incremento dei prezzi del 32% nel 2022 rispetto al 2019 (153 Euro in media a notte).

È altrettanto interessante notare che l’incremento dei prezzi delle case vacanze non sembra scoraggiare le prenotazioni. I viaggiatori sono disposti a spendere cifre maggiori per le loro vacanze: il volume medio delle prenotazioni per una casa vacanza in Italia è aumentato del 57% nel 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019. Nello specifico in Sicilia, la quantità media di prenotazioni è aumentata maggiormente rispetto alla media nazionale, raggiungendo un volume di prenotazioni del 57% superiore nel 2021 rispetto al 2019, quasi il doppio in soli due anni.
“La pandemia ha avuto un impatto senza precedenti anche sulle abitudini dei viaggiatori, oggi alla ricerca di vacanze di maggiore qualità” commenta D’Imprima di Bookiply. “Il focus è sulle esperienze più autentiche, quelle realmente a contatto con la realtà locale e i rispettivi abitanti”.

La Sicilia tra le destinazioni di viaggio preferite

La regione si conferma tra le destinazioni italiane più popolari per l’estate 2022 per i viaggi domestici. Nella top 5 delle regioni più popolari per l’estate 2022 troviamo:
Sardegna
Sicilia
Toscana
Puglia
Trentino – Alto Adige

La Sicilia rimane quindi una destinazione estiva fortemente gradita dai viaggiatori italiani. Confermato anche il forte interesse da parte dei viaggiatori internazionali: secondo i dati riferiti all’anno 2021, l’interesse per la regione Sicilia è aumentato particolarmente tra i viaggiatori tedeschi e olandesi.

I due fondatori della start-up, Johannes and Michael Siebers, foto©Renate Forster

La digitalizzazione di un mercato in crescita

Johannes Siebers, Amministratore Delegato del gruppo Holidu, commenta: “Il nuovo ufficio italiano di Bookiply a Catania ci permette di essere più vicini ai proprietari delle case vacanza in Sicilia. Oltre alle regioni italiane che già coprivamo, abbiamo identificato la Sicilia come un importante mercato in crescita. Dopo la pandemia, le case vacanza sono diventate il tipo di alloggio più popolare per i viaggiatori. Tuttavia, il mercato non è completamente trasparente e tecnologicamente risulta ancora indietro rispetto ad altri paesi. Holidu e Bookiply mirano a professionalizzare ulteriormente il mercato delle case vacanza e ad offrire, sia ai proprietari sia ai viaggiatori, un servizio completo e un supporto costante.”

“Il nostro obiettivo principale per il 2022 è replicare in Sicilia quella crescita esponenziale, sia in termini di portfolio che di fatturato, osservata negli altri mercati in cui abbiamo stabilito una presenza locale. Le relazioni umane con i nostri clienti sono la chiave di volta. La nostra esperienza ci fa ritenere che il settore delle case vacanza proseguirà nella sua crescita per i prossimi anni, quindi una grande opportunità per l’economia locale”, conclude Luciana D’Imprima.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta