Bucatini con zucchina fritta, mentuccia e pecorino semi stagionato

Maestro Giuseppe Giuliano

Bucatini con zucchina fritta, mentuccia e pecorino semi stagionato

- mercoledì 29 Giugno 2022 - 09:21

Bucatini con zucchina fritta, mentuccia e pecorino semi stagionato. I profumi che confermano la richezza delle nostre terre

Bucatini con zucchina fritta, mentuccia e pecorino semi stagionato. La zucchina verde chiamata nel nostro territorio “zucchina da friggere”, è un ortaggio che cresce in estate ed è molto ricercata da chi preferisce la zucchina napoletana.
La pasta con le zucchine fritte era uno dei primi piatti che veniva preparato nelle famiglie e penso che tutt’oggi tenga la tradizione. Dopo tantissimi anni, ho voluto rinnovare questa emozione culinaria, semplice ma con i profumi che confermano la richezza delle nostre terre.

La bontà nella semplicità

Il primo piatto presentato oggi, è molto semplice da realizzare, ma sicuramente un’esperienza culinaria da provare. Uno dei segreti che ho imparato da chi mi ha tramandato la cucina tipica del territorio, è quello di insaporire la pasta con l’olio di frittura delle zucchine napoletane, che necessariamente devono essere fritte nell’olio extra vergine d’oliva.

Le numerose varianti

La pasta con le zucchine fritte è stata sempre una preparazione che ha tante varianti, da essere servita con foglioline di basilico o mentuccia fresca ad essere aromatizzata con spicchi d’aglio “nuovo”.
Non perdetevi questo momento di pura cucina tipica del territorio , semplice ma gustosissima.


Bucatini con zucchina fritta, mentuccia e pecorino semi stagionato

Ingredienti

400 gr. pasta bucatini n. 1
zucchina da friggere (zucchina napoletana)
q.b. olio extra vergine d’oliva
n. 2 spicchi d’aglio
12 foglioline di mentuccia
50 gr. pecorino semi-stagionato (grattugiato)
q.b. sale e pepe

Procedimento

Lavare e pelare la zucchina, tagliare a fette, disporre in un colapasta e spolverare con del sale.
Friggere la zucchina nell’olio extra vergine d’oliva, evitando che quest’ultimo vada oltre il punto di fumo.
A parte fare rosolare in padella due spicchi d’aglio interi con un po’ d’olio extra vergine d’oliva ricavato dalla frittura della zucchina.
Aggiungere i bucatini lessati (molto al dente), saltare aggiungendo anche un po’ d’acqua di cottura della pasta.
Unire le foglioline di mentuccia, pepe nero macinato a mulinello e del pecorino semi- stagionato. ​
Appena la pasta si sarà insaporita, servire con le zucchine fritte, una spolverata di pecorino semi-stagionato e del pepe nero macinato a mulinello.
Ultimare con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta