L’arte contemporanea entra nel carcere

L'arte contemporanea entra stabilmente nel carcere Ucciardone di Palermo con l'installazione luminosa Volare per una farfalla non è una scelta, realizzata da Loredana Longo e dal gruppo di lavoro del progetto “L'Arte della Libertà”. L'arte contemporanea entra nel carcere. Palermo, Villa Zito / Venerdì 29 ottobre, ore 16.00 – 19.00 L’Arte della Libertà. Tra esecuzione penale esterna e giustizia riparativa, quali modelli? Palermo, Casa di Reclusione Calogero Bona - Ucciardone Sabato 30 ottobre, ore 11.00 Volare per una farfalla non è una scelta

Mario Vespasiani DARKNIGHTS

DARKNIGHTS. Il recentissimo progetto pittorico di Mario Vespasiani svela un altro elemento della sua personale indagine sul mondo descritta in chiave simbolica. Scopriamola insieme

Il grande ritorno a Palermo di Flavia Agar Di Piazza

“MoviMenti”, la mostra permanente di Flavia Agar Di Piazza, dal 2 al 14 ottobre a Villa Niscemi. Immagini che coincidono con il ritorno dell’artista a Palermo dopo avere fatto tappa in diversi Paesi del mondo (In foto: autoritratto)

Il Barone Agostino La Lomia al Grand Hotel delle Palme

Lo storico albergo ‘Grand Hotel delle Palme ’ di Palermo ha riaperto , dopo due anni di restauro, mantenendo integro l’ambiente Liberty dell’epoca. L’antico Hotel di Palermo, nella centralissima via Roma, fu un albergo di magnificenza, emblema della ’Belle Époque’, frequentato dalla cultura del ‘bel mondo’. Il Palazzo liberty è stato scenario di numerosi eventi di personalità illustri del mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo e non mancarono intrecci di potere e di politica

TERRASANTA Viaggio immaginario di un principe pellegrino

TERRASANTA Viaggio immaginario di un principe pellegrino. Padiglione Tineo, Orto Botanico dell'Università di Palermo 22 giugno – 26 settembre 2021 Apertura martedì 22 giugno ore 18 (Foto: Vista su Gerusalemme 2015 © Antonio Monroy LD)

Francesco Guadagnuolo e l’arte in giallo

In occasione del centenario della nascita di Leonardo Sciascia, l’arte di Francesco Guadagnuolo si tinge di giallo sulla morte di Raymond Roussel all’Hotel delle Palme di Palermo

Blocks, all’Albergo delle Povere a Palermo, riapre l’arte in Sicilia

Blocks è il primo grande evento d'arte dopo la chiusura per la pandemia. La parola “block” in inglese significa “masso”, “interruzione”, “muro” ma anche “insieme” e “tassello”. Ovvero, allo stesso tempo: “limite” e “opportunità”, “separazione” ed “elemento di connessione”. Un termine duale che ben riesce a sintetizzare il tempo che viviamo, fatto di limiti e ridefinizione di insiemi, relazioni, conoscenze, strumenti. (in copertina una foto di Mario Rizzi da Idomeni)