Stragi di Bologna e dell’Italicus

Con queste stragi, insieme alla vita di tante vittime innocenti e casuali, si fermò anche la speranza di un futuro più sereno dopo il sangue incolpevole versato negli Anni di piombo.

Scuola: una vita da precari

Precari di lungo corso. Ormai la scuola condanna i docenti a un precariato a vita, quando con pochi accorgimenti si potrebbe restituire dignità e serenità a una professione fondamentale per formare la società del futuro

19 luglio, storia di un depistaggio

Paolo Borsellino sosteneva che solo una rivoluzione culturale potesse sconfiggere la mafia e solo la scuola potesse fornire ai giovani gli strumenti culturali idonei per reagire e per non essere indifferenti al fenomeno mafioso.

Le competenze giovanili, per combattere la disoccupazione

La Giornata Mondiale delle capacità dei giovani può diventare l’occasione importante, il momento giusto per far riflettere in modo serio sull’impegno attivo che i giovani possono dare alla società, se si investe di più sulle loro competenze per favorire davvero una società sostenibile ed inclusiva.