Non si può accettare la violenza!

La morte del giovane Willy Monteiro Duarte è un assurdo dei nostri tempi che avrà un senso solo se da questa trarremo un insegnamento: violenza e prevaricazione non sono mai accettabili, Mai!

Stragi di Bologna e dell’Italicus

Con queste stragi, insieme alla vita di tante vittime innocenti e casuali, si fermò anche la speranza di un futuro più sereno dopo il sangue incolpevole versato negli Anni di piombo.

Scuola: una vita da precari

Precari di lungo corso. Ormai la scuola condanna i docenti a un precariato a vita, quando con pochi accorgimenti si potrebbe restituire dignità e serenità a una professione fondamentale per formare la società del futuro

19 luglio, storia di un depistaggio

Paolo Borsellino sosteneva che solo una rivoluzione culturale potesse sconfiggere la mafia e solo la scuola potesse fornire ai giovani gli strumenti culturali idonei per reagire e per non essere indifferenti al fenomeno mafioso.