Nuovo sportello della Fillea Cgil Palermo

Nuovo sportello della Fillea Cgil Palermo

- venerdì 03 Luglio 2020 - 11:30

Aperto da oggi un nuovo sportello della Fillea Cgil, il sindacato degli edili, presso la sede della Camera del Lavoro di Brancaccio, in corso dei Mille, 789. Il servizio, rivolto ai moltissimi operai edili che risiedono nel quartiere, sarà in funzione ogni venerdì dalle 15,30 alle 18. Fornirà consulenza specialistica agli edili, in aggiunta ai servizi di patronato e fiscali rivolti a tutti

Aperto da oggi uno sportello della Fillea Cgil, il sindacato degli edili, presso la sede della Camera del Lavoro di Brancaccio, in corso dei Mille, 789. Il servizio, rivolto ai moltissimi operai edili che risiedono nel quartiere, sarà in funzione  ogni venerdì dalle 15,30 alle 18. Fornirà consulenza specialistica agli edili, in aggiunta ai servizi di patronato e fiscali rivolti a tutti.  

Ampliare la presenza della Cgil nei quartieri periferici


“La volontà è incrementare e ampliare la presenza della Cgil e delle sue categorie nei quartieri periferici, rafforzare i nostri presidi per essere sempre più radicati e vicini  alle esigenze delle persone – dichiara Calogero Guzzetta, segretario Cgil Palermo e responsabile della Camera del Lavoro zonale di Brancaccio –  Durante il lockdown, moltissimi operai edili di Brancaccio si sono rivolti alla Camera del Lavoro, punto di riferimento  del popolare quartiere, per chiedere informazioni sulle prestazioni.  Lo sportello si affianca agli altri servizi già garantiti di patronato e assistenza fiscale anche  per disoccupati e lavoratori atipici”.  

Importante la presenza tra Brancaccio e Sperone

“Tra Brancaccio e lo Sperone risiede una platea di almeno 500 edili. La nostra presenza diventa strategica per garantire a questi lavoratori servizi di assistenza e consulenza – aggiunge Piero Ceraulo, segretario generale Fillea Cgil Palermo -. Con l’emergenza coronavirus, sono state introdotte nuove prestazioni, come il sostegno al reddito, e vogliamo riuscire a estendere in modo capillare tutte le  informazioni utili ai lavoratori del settore. La presenza della Fillea servirà inoltre da stimolo per sollecitare l’avvio dei cantieri edili, a partire dalla realizzazione della Chiesa di don Pino Puglisi,  per la quale ci sono da tempo i fondi a disposizione,  l’avvio di  altre  opere già annunciate come il progetto per l’asilo nido”.

Addetto Stampa
Antonella Romano