Giornata nazionale della Psicologia

Giornata nazionale della Psicologia

- martedì 13 Ottobre 2020 - 08:20
Giornata nazionale della Psicologia

Giornata nazionale della Psicologia . E' iniziato "Vie d'uscita", dal 12 al 16 ottobre. I professionisti siciliani rispondono in diretta su Facebook

Due ore al giorno in compagnia di psicologi esperti, con un moderatore pronto a raccogliere domande, curiosità e richieste di approfondimento. Tanti gli argomenti da trattare: la gestione dell’ansia e dell’incertezza dovute al Coronavirus, l’importanza del saluto e dei rituali nelle perdite, i bisogni psicologici della scuola, la memoria e le persone di una certa età che la perdono ma non si arrendono a quest’idea. Problemi della quotidianità che ognuno di noi può affrontare diversamente se in possesso di chiavi di lettura che consentano di pensare a soluzioni e alternative.

Vie d’uscita

Da qui nasce l’iniziativa “Vie d’uscita – pensare il presente, progettare il futuro” ideata dall’ Ordine degli psicologi della Regione Siciliana per avvicinare la comunità ai professionisti del settore. Uno degli obiettivi è quello di creare un collegamento attraverso uno strumento oggi alla portata di tutti e immediato, cercando di ridimensionare gli stereotipi che assimilano la cultura psicologica a una qualche confusa forma di psicoterapia. Gli incontri si terranno dal 12 al 16 ottobre, dalle ore 18 alle 20 , tramite dirette Facebook trasmesse sulla fan page OPRS – Ordine Psicologi Sicilia .

Come partecipare

Per partecipare ai cinque webinar non è necessario registrarsi o prenotarsi ma è sufficiente collegarsi tramite smartphone, tablet o pc. Per il primo incontro di oggi pomeriggio il relatore sarà Antonella D’Amico , psicologa e dottoressa di ricerca in Psicologia presso il Dipartimento di Scienze psicologiche, pedagogiche e della formazione dell’Università degli studi di Palermo. “Perché parafrasare l’espressione ‘Bisogni educativi speciali’, nota in ambito scolastico, con l’espressione ‘Bisogni psicologici speciali’? Nel corso dell’intervento – spiega la professoressa D’Amico – proporrò una riflessione sull’importanza della psicologia nella scuola intesa come contesto organizzativo, sociale, educativo e formativo. Proveremo così a delineare anche gli stessi bisogni formativi degli psicologi che lavorano e che, auspicabilmente, lavoreranno sempre più nella scuola”.

Il calendario

Il calendario completo degli appuntamenti Lunedì 12 – “I bisogni psicologici speciali della scuola” relatore: prof.ssa Antonella D’Amico ; Martedì 13 – “L’importanza del saluto e dei rituali nelle perdite” | relatore: dott.ssa Sonia Di Caro ; Mercoledì 14 – “Relazioni familiari: risorse e fragilità” | relatori: dott.ssa Valeria Conte e dott. Giovanni Salonia ; Giovedì 15 – “Gestire ansia e incertezza ai tempi del Coronavirus” | relatore: dott. Nicola Lo Savio ; Venerdì 16 – “Disturbo di memoria nelle persone anziane: gestione e interventi” | relatore: dott. Flora Inzerillo .

Addetto stampa
Riccardo Campolo