Un momento di preghiera per Willy

Un momento di preghiera per Willy

- sabato 12 Settembre 2020 - 07:25
Un momento di preghiera per Willy

"La Cgil continua a essere impegnata per diffondere una cultura dell'accoglienza, della tolleranza, della convivenza pacifica"

La Cgil Palermo aderisce al momento di riflessione per ricordare Willy Monteiro Duarte organizzato dal Comune di Palermo e dalla Consulta delle culture. L’appuntamento si terrà domani, domenica 13, alle ore 16,30, nel piazzale esterno dell’Archivio di Stato.

“Saremo presenti a questo incontro dedicato a  Willy perché è importante che le forze democratiche, le istituzioni e la città si fermino a riflettere sulla gravità di quanto è accaduto – dichiarano il segretario Cgil Palermo Francesco Piastra e Bijou Nzirirane, responsabile migranti per la Cgil Palermo –  Siamo tutti tenuti a fare una riflessione.  Quello che è successo a Willy Monteiro, italiano,  figlio di una coppia originaria di Capo Verde, ucciso perché è intervenuto a sedare una lite, è frutto della campagna di odio e di divisione nei confronti dei migranti e di chi è più vulnerabile, una campagna di violenza che da anni imperversa nel nostro Paese e che dobbiamo in tutti i modi respingere.  La Cgil continua a essere impegnata per  diffondere una cultura dell’accoglienza, della tolleranza, della convivenza pacifica e tutte quelle attività di promozione dell’uguaglianza dei diritti e per il superamento delle condizione di sfruttamento, che vivono ancora oggi tantissimi cittadini,  migranti e non. Chiediamo per tutti il rispetto della persona umana e dei suoi diritti”.