Un torinese del Sud: ripensare l’Italia con Carlo Levi

Un torinese del Sud: ripensare l’Italia con Carlo Levi

- mercoledì 16 Dicembre 2020 - 10:37
Un torinese del Sud: ripensare l’Italia con Carlo Levi

Martedì 22 dicembre 2020, ore 17 | su Facebook, YouTube e sito. Un torinese del Sud: ripensare l'Italia con Carlo Levi

TAVOLA ROTONDAcon Giuseppe Provenzano, Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale, Giampaolo D’Andrea, Consigliere per le relazioni istituzionali e sindacali di Dario Franceschini, Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Paolo Albano, Presidente e fondatore Associazione Letti di Sera, Simona Bonito, Direttore Associazione Letti di Sera, Giulio Biino, Presidente Fondazione Circolo dei Lettori di Torino, Elena Loewenthal, Direttore Fondazione Circolo dei Lettori di Torino, con la testimonianza di Stefano Levi della Torre, pittore e saggista, modera Giorgio Zanchini, giornalista.

Carlo Levi

Carlo Levi è stato un intellettuale e un artista capace come pochi altri di sfuggire ai canoni, ai confini mentali, agli stereotipi. Sempre aperto alla scoperta della bellezza nei luoghi che ha raccontato e ritratto così come nell’umanità che li abitava. L’incontro di martedì 22 dicembre vuole essere il primo tassello di un progetto di ampio respiro, un invito a ripensare a livello sociale, culturale e umano il rapporto tra Sud e Nord attraverso l’esemplare parabola intellettuale di Carlo Levi.

Ufficio Stampa
Fondazione Circolo dei Lettori