Incontri virtuali tra fotoamatori

Andrea di Napoli

Incontri virtuali tra fotoamatori

- sabato 18 Aprile 2020 - 07:00
Incontri virtuali tra fotoamatori

Per non trascurare la propria passione per l'immagine fissa, una trentina di fotoamatori ha aderito all'iniziativa lanciata dal fotografo palermitano Nino Pillitteri che, ricorrendo alle nuove tecnologie, ha organizzato un breve ciclo di appuntamenti in videoconferenza. Incontri virtuali tra fotoamatori

Solitamente i fotoamatori si incontrano in occasione di qualche affollata mostra o si riuniscono nella loro sede per discutere della propria passione comune, ma, negli ultimi tempi, per evitare il propagarsi della gravissima influenza pandemica, è stato prudentemente necessario sospendere anche questo genere di relazioni interpersonali.

L’iniziativa del fotografo Nino Pillitteri

Con lo scopo di non trascurare la propria passione per l’immagine fissa ed evitare di impigrirsi troppo a causa della necessità di restare lontani dagli spazi esterni, una trentina di fotoamatori hanno aderito all’iniziativa lanciata dall’intraprendente fotografo palermitano Nino Pillitteri il quale, ricorrendo alle possibilità offerte dalle nuove tecnologie, ha organizzato un breve ciclo di appuntamenti in videoconferenza dedicati alla lettura e commento degli scatti più significativi di ciascuno. Per svolgere questo delicato compito sono state invitate alcune personalità altamente qualificate e giustamente ritenute delle autentiche “eccellenze” del settore fotografico, le quali,  gentilmente, hanno accettato.

I critici

I critici e gli esperti che si sono amichevolmente resi disponibili per la lettura delle fotografie sono stati: Daniela Sidari, docente Fiaf, (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche). Giancarlo Torresani, docente FIAF (Direttore DiD “Dipartimento Didattica”) e Socio Onorario UIF.Attilio Lauria, Vice Presidente FIAF.

I contenuti

Senza bisogno di spostarsi dalle loro residenze, anche piuttosto geograficamente lontane tra loro, ogni autore ha sottoposto tre delle proprie fotografie all’interpretazione di coloro che, negli anni, hanno accumulato l’esperienza necessaria per analizzare con disinvoltura i contenuti mediati dalle immagini, cogliere le corrette caratteristiche tecniche ed apprezzare il più o meno gradevole aspetto estetico del prodotto artistico.

Anche se i file creati attraverso i moderni dispositivi di ripresa forniscono a chi li utilizza le informazioni relative alla data ed ai valori impostati dalla fotocamera, soltanto le competenze dello studioso e la sensibilità del suo “occhio umano” riescono ad attribuire un preciso significato culturale, storico e comunicativo ad una foto singola o ad un portfolio di varie immagini in qualche modo collegate  tra loro.

Grande partecipazione

I soci della Sezione di Palermo dell’AFA hanno partecipato in massa alle stimolanti videoconferenze ed hanno disinteressatamente esteso l’originale proposta ad un discreto numero di appassionati, i quali l’hanno accolta con grande entusiasmo e con un certo impegno personale.

Ci piace precisare:

“Rispetto, gratitudine e senso civico si possono dimostrare in tanti modi.
Il Gruppo Fotografico Sambucese in collaborazione con l’Associazione Fotografica Alesina -sezione di Palermo- e con il patrocinio gratuito dell’Unione Italiana Fotoamatori, ha organizzato il Concorso Fotografico Nazionale dal titolo “Durante la lunga attesa”, con l’unica finalità di devolvere l’intero ricavato alla Protezione Civile per sostenere l’emergenza sanitaria da Covid-19 del nostro Paese.  

I Link per scaricare il bando e la scheda di partecipazione si trovano su www.sambucaonline.it oppure su www.uif-net.com

(Fotografia della locandina di Marianna Loria)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta